Servizi di Posizionamento sui Motori

Il mittente e' responsabile dello SPAM.

Scritto il 01/07/08 in Tecnologie.

Il Garante della Privacy ha stabilito con un recente provvedimento che sarà possibile citare per danni i mittenti di comunicazioni commerciali non richieste (SPAM). Nonostante questa pratica sia da tempo condannata, la novità introdotta riguarda appunto la responsabilità del danno che ora è attribuibile direttamente al mittente del messaggio.

Saranno quindi perseguite comunicazioni abusive e ripetute di messaggi promozionali, escludendo tuttavia eventuali singoli messaggi di aziende che utilizzano liste pubbliche di indirizzi regolarmente acquistate. Nel caso di invii ripetuti senza il consenso del destinatario potranno essere contestati i reati di violazione della privacy e disturbo verso le attività lavorative.

Per saperne di consulta l'attuale regolamento sullo SPAM via email del Garante della Privacy.

Fonte originale: Marketing o spam? Il Garante fissa il confine


di Redazione TriplaW Posizionamento .

News correlate
- Gestione Processi Aziendali Open Source - JikiBloom.
- Cercare informazioni su internet con il metamotore FuzzFind.
- Ci risiamo Microsoft vuole acquistare Yahoo.
- Typosquatting i risultati di uno studio di McAfee.
- Nuovo portale mobile per iPhone By Google.


« torna al centro notizie | torna alla home page del sito